Recupero sottotetti

Print Friendly

il Tribunale civile di Brescia, sezione terza, ha rimesso alla Corte Costituzionale la questione di legittimità dell’articolo 64 comma 2, della legge regionale n. 12 del 2005, nella parte in cui, autorizzando ampliamenti degli edifici esistenti in deroga ai limiti e alle prescrizioni dei piani urbanistici al di fuori delle ipotesi di deroga legittime ex art. 9 u.c. D.M. 1444/1968, si pone in insanabile contrasto con il principio fondamentale dettato dall’articolo 3 del T.U. dell’Edilizia in tema di definizioni degli interventi edilizi e, quindi, con l’articolo 117, comma 3, della Costituzione.

 

PER  LA SENTENZA PER ESTESO, FAI  CLICK  SUL LINK

Lascio un commento