Affidamento condiviso o Affidamento esclusivo

Print Friendly

L’affido condiviso della prole ad entrambi i genitori, introdotto dalla legge n. 54 del 2006 a modifica dell’art.155 c.c., costituisce la regola che può essere derogata, in via eccezionale, solo quando la sua applicazione risulti pregiudizievole per l’interesse del minore. Lo stabilisce una sentenza del Tribunale di Trento emessa nel 2010

Lascio un commento