Utilizzatore – leasing – pagamento per intero

Print Friendly

Se è vero che l’utilizzatore può far valere eventuali vizi del bene, esercitando in nome proprio le azioni scaturenti dal contratto di fornitura, in quanto strumentali alla concessione in godimento del bene, l’utilizzatore non può certo essere tenuto, neppure in via di garanzia, al pagamento del prezzo del bene, in quanto ciò riguarda il rapporto di vendita tra venditore e concedente, cui egli è estraneo (conforme, Cass. 19 maggio 2006 n. 11776, 27 luglio 2006 n. 17145).

Lascio un commento