Notificazione degli atti tributari – Mancata consegna e restituzione della raccomandata al mittente

Print Friendly

Il perfezionamento della notificazione degli atti tributari a mezzo posta si attua con la consegna degli stessi effettuata dall’agente postale ed attestata dalla ricevuta di ritorno. Conseguentemente, nei casi di notifica del ricorso mediante raccomandata con avviso di ricevimento, ove l’agente postale non esegua la consegna e restituisca il piego al mittente, la notificazione deve ritenersi inesistente. E’ il principio stabilito dalla sentenza della Commissione tributaria regionale della Puglia n. 87  del  19/07/2013.