Amministratore di condominio e compensi

Print Friendly

La sentenza n. 22313 del 30.09.2013, emessa dalla seconda sezione della suprema Corte di Cassazione (presidente: dott. Roberto Triola, relatore: dott.ssa Laurenza Nuzzo), ha affrontato il tema del compenso dell’amministratore relativo ad opere di manutenzione straordinaria.
Tale pronuncia non si discosta dalla giurisprudenza prevalente secondo cui l’amministratore può pretendere il pagamento dei soli compensi espressamente indicati nel preventivo approvato in sede di nomina; ovviamente l’assemblea è libera (previa delibera di approvazione assunta a maggioranza) di riconoscere al professionista, anche a posteriori, il pagamento di cifre extra a fronte di specifiche prestazioni.