Usura – mutuo e tasso d’interesse

Print Friendly

Il Tribunale di Verona terza sezione civile con la sentenza del 30 Aprile 2014 ha definito come “tasso creativo” quello derivante dalla sommatoria tra tasso corrispettivo e tasso moratorio per giungere e confermare che questo tasso complessivo creativo non può assolutamente essere confrontato con la soglia d’usura in quanto le istruzioni della Banca d’Italia, non tengono conto correttamente degli interessi di mora sul mutuo. Operando il confronto si paragonerebbero due dati disomogenei.