Dichiarazione di fallimento: no alla sospensione se si presenta domanda di ammissione al concordato preventivo

Print Friendly

Il debitore sottoposto a procedimento per la dichiarazione di fallimento che presenta domanda di ammissione al concordato preventivo, non ricorre alcuna causa di sospensione del primo giudizio ai sensi dell’art. 295 codice di procedura civile, dovendo, in tal caso, raccordare i rapporti tra le due procedure. Così deciso dalla Corte di Cassazione con la sentenza  del 4 giugno 2014, n. 12534.