Omesso deposito della Procura speciale alle liti

Print Friendly

Quando si verifica l’omesso deposito della procura speciale alle liti rilasciata, ai sensi dell’art. 83, comma terzo, cod. proc. civ., che sia stata semplicemente enunciata o richiamata negli atti della parte; il giudice e’tenuto ad invitare quest’ultima a produrre l’atto mancante e tale invito puo’ e deve essere fatto, in qualsiasi momento, anche dal giudice d’appello. Solo in esito ad esso il giudice deve adottare le conseguenti determinazioni circa la costituzione della parte in giudizio, reputandola invalida soltanto nel caso in cui l’invito sia rimasto infruttuoso. Questo è l’interpretazione dell’art. 182 primo comma del codice di procedura civile che la Cassazione da con la sentenza n.11359 del 22 Maggio 2014.