Aggiornamento 2014 delle Tabelle del Tribunale di Milano

Print Friendly

Le Tabelle del Tribunale di Milano utilizzate per la liquidazione del danno non patrimoniale, sono state aggiornate e pubblicate dall’Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano.
Le principali modifiche, consistono nell’adeguamento dei valori economici del punto base e dell’indennità giornaliera, ma sono aumentati anche i valori per il risarcimento del danno non patrimoniale per la perdita del congiunto.

Punto Danno Non Patrimoniale
Il valore del primo punto di invalidità permanente passa da € 1.452,28 a € 1.460,46 con un aumento dello 0,56 % circa, in linea con la variazione dell’indice Istat nel periodo gennaio 2013 – gennaio 2014.

Inabilità Temporanea
L’importo minimo per un giorno d’inabilità temporanea assoluta resta fermo a € 96,00, mentre sale di 1 euro il valore massimo che passa da € 144,00 a € 145,00.

Danno non patrimoniale da Perdita del Congiunto
Per la morte del figlio, del genitore e del coniuge (o convivente) si va da un minimo di € 163.990,00 ad un massimo di € 327.990,00.
Per la morte del fratello o del nipote i nuovi valori variano da € 23.740,00 a € 142.420,00 (nel 2013 erano 23.600,00 e 141.620,00).