Divorzio: competenza appartiene al tribunale del suo luogo di residenza o domicilio del convenuto

Print Friendly

Il tribunale del luogo di residenza o domicilio del coniuge convenuto è competente a conoscere della domanda di scioglimento del matrimonio civile o di cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario, salvi gli ulteriori criteri di determinazione della competenza previsti in via subordinata dalla medesima disposizione di legge. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 15186 del 3 Luglio 2014.