Nuove disposizioni in Gazzetta ufficiale sull’abuso del diritto fiscale

Print Friendly

Il Decreto Legislativo 5 agosto 2015, n. 128 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.190 del 18 agosto 2015, stabilisce che si configura abuso del diritto di una o più operazioni prive di sostanza economica che, pur nel rispetto formale delle norme fiscali, realizzano essenzialmente vantaggi fiscali indebiti. Tali operazioni non sono opponibili all’amministrazione finanziaria, che ne disconosce i vantaggi determinando i tributi sulla base delle norme e dei principi elusi e tenuto conto di quanto versato dal contribuente per effetto di dette operazioni.
Il provvedimento di legge ha la finalità di rafforzare la certezza del diritto nei rapporti tra l’amministrazione finanziaria ed il contribuente in materia di abuso del diritto ed elusione fiscale, il provvedimento prevede anche il raddoppio dei termini per l’accertamento e la tax compliance. Confermate anche le disposizioni sull’abuso del diritto e l’elusione fiscale che si unificano in un unico concetto, inserendo un nuovo articolo nella legge sullo statuto del contribuente, con una valenza generale e con riguardo a tutti i tributi.