Risoluzione del Contratto di Cessione d’azienda

Print Friendly

Un contratto di cessione d’azienda per risolversi occorre che vi sia l’inadempimento ad una sola obbligazione specificamente determinata e che la volontà di avvalersi della clausola risolutiva sia comunicato a controparte. Non occorre che l’inadempimento sia dichiarato grave, poiché la valutazione dell’incidenza dell’inadempimento sul contratto complessivo è stata effettuata dalle parti autonomamente; E’quanto deciso dal Tribunale di Torino con la sentenza del 15 giugno 2015, n. 4344, che proprio nel caso di specie, la convenuta si era resa inadempiente all’obbligo di pagare delle rate alle scadenze pattuite, pertanto il Tribunale adìto ha dichiarato risolto il contratto di cessione d’azienda, ed ha condannato tale società a risarcire alla parte attrice tutti i danni