Facebook, lesione dell’onore, risarcimento.

E’ risarcibile il danno non patrimoniale derivante da messaggi  scritti su “facebook”, noto social network su internet, idoneo a ledere reputazione, decoro, onore. Così è stato deciso dal Tribunale di Monza sezioni IV civile  il 2 marzo 2010 con la

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati