Risarcimento danno da mobbing, sussistenza prove

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE  SEZIONE LAVORO ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso 30463-2006 proposto da: GI. FR. S.R.L., in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA GEROLAMO BELLONI 88, presso lo studio dell’avvocato PROSPERETTI

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati