Fallimento – Reiezione – Revocatoria fallimentare

L’avvenuta conoscenza, da parte del terzo, dello stato di insolvenza in cui versa il soggetto debitore a rischio fallimento deve essere effettiva e non solo potenziale, non potendosi ritenere sufficiente la semplice conoscenza della circostanza. La prova, può essere fornita

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati