Omessi versamenti con obblighi di rata

Non si può ritenere perfezionato il condono per la definizione degli omessi versamenti se la seconda e terza rata sono state pagate con ritardo. A conferma di questo orientamento è arrivato la quinta sezione civile della Corte di Cassazione sezione

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati