Quattordici anni per uno sfratto

la Cassazione ha emanato una sentenza controversa, la n. 23053 del 15 novembre 2010, infatti la prima sezione civile ha bocciato la richiesta di risarcimento per irragionevole durata del processo avanzata dal proprietario di un immobile che aveva impiegato quattordici

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati