La liquidazione del danno biologico tiene conto anche del danno estetico con riflessi non patrimoniali

CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA CIVILE ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso 13806/2009 proposto da: G.L. (OMISSIS), elettivamente domiciliato in ROMA, VIA IMERA 6, presso lo studio dell’avvocato PIERLUIGI ARUTA, rappresentato e difeso dall’avvocato CHIANESE ANTONIO giusta mandato a

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti