Le sponsorizzazioni non rappresentano una forma di pubblicità

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA SENTENZA sul ricorso proposto da: Agenzia delle Entrate, in persona del legale rapp.te pro tempore,domiciliata in Roma, via dei Portoghesi n. 12, presso l’AVVOCATURA GENERALE DELLO STATO che lo rappresenta e difende per

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   

Articoli Correlati