L’imprenditore che sta fallendo non commette reato per omesso versamento delle ritenute assistenziali e previdenziali

la Corte di Cassazione con la sentenza n.29616 del 25 luglio 2011 ha affermato il principio che  se  un imprenditore si trova in un grave stato di insolvenza ed è prossimo al fallimento non commette reato se non versa agli

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In