Senza l’avvenuta ricezione le notifiche via mail sono nulle

La Corte di cassazione con la sentenza n.6635 depositata il 30 aprile 2012, torna sull’argomento delle notifiche via mail sostitutive del biglietto di cancelleria, decidendo che le comunicazioni processuali fatte per posta elettronica devono essere riscontrate dalla parte destinataria con

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In