Padre parla male al figlio della sua ex e mamma, perde l’affido congiunto

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE ha pronunciato la seguente: SENTENZA   sul ricorso 16495/2010 proposto da: B.F. (C.F. (omesso) ), elettivamente domiciliato in ROMA, VIA F. PAULUCCI DÈ CALBOLI 5, presso l’avvocato UTZERI EVA, rappresentato e difeso

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In