Mediazione occasionale e obbligo di iscrizione all’albo

La Seconda Sezione della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza del 10 luglio 2014, n. 15842 ha specificato che, ai fini della legittimità dell’esercizio della funzioni di mediazione è necessaria la preventiva iscrizione nello specifico albo, indipendentemente dalla natura

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In