Ordinanza della Cassazione – I dati del conducente vanno comunicati anche in caso di ricorso

La Corte di Cassazione Sezione Civile ha pronunciato la seguente: ORDINANZA  9 Luglio 2018, n. 18027 sul ricorso 1582-2016 proposto da: A. C., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA ANTONIO BAIAMONTI 10, presso lo studio dell’avvocato MASSIMILIANO CASADEI, rappresentato e difeso in

Questo contenuto è riservato ai membri iscritti del sito. Se sei iscritto, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti