Procedure concorsuali – Esdebitazione e valutazione del giudice sui creditori sodisfatti

Ai fini dell’ammissione all’istituto dell’esdebitazione, l’art. 142 della legge fallimentare contempla il riferimento della soddisfazione, almeno parziale, dei creditori concorsuali attribuendo al giudice di merito un ambito di valutazione discrezionale che investe non solo il numero dei creditori soddisfatti, sul (altro…)

Leggi